giovedì 3 marzo 2011

Bresaola e carciofi




Per oggi avevo deciso di cucinarmi questo piatto, curandolo anche nell' aspetto estetico, nonostante pranzassi da sola (scopo: coccolare me stessa!). Ma quando ho assaggiato il primo boccone... mi sono sentita come Ratatuille!!! Eccezionale! Assolutamente da rifare e da proporre come entrèe agli ospiti: il sapore è fantastico!
RICETTA
Disporre sul piatto di portata la bresaola, poi lavare un carciofo e togliere le foglie più verdi e dure. Tagliare le spine, incidendo il carciofo con taglio trasversale, come se si volesse preparare la punta di una matita (questo perchè procedendo verso il centro le foglie diventano via via più tenere e chiare anche vicino alla spina), poi tagliarlo in due verticalmente e farlo a fettine sottili (forse con la macchina affettarice vengono ancora meglio). Disporre le fettine di carciofo sulla bresaola e aggiungere grana in scaglie (io ho usato Vezzena di Asiago... yum!). Condire con un filo d'olio (a piacere anche limone, ma io l'ho trovato buonissimo senza).
Et voilà!
Se lo assaggiate, mi lasciate un commento con il vostro parere sul sapore? :)

1 commento:

bloodrayne ha detto...

la peppa,proprio su questo post dovevo capitare...con la bava alla bocca ti consegno il premio Liebster Blog guarda il mio blog per le modalità...gnam gnamm