mercoledì 23 febbraio 2011

Un biondo dallo sguardo dolcissimo


Che ne pensate di questo biondo dallo sguardo doclissimo? Come? Volete sapere di chi si tratti? Ma è il mio papà! :) :*

3 commenti:

cathy ha detto...

Devo dire che ti assomiglia moltissimo!!!!
A guardare la foto del tuo gustoso brasato m'è venuta già fame a quest'ora del mattino!!!!!!!!!! chissà che buonooooooo!!!!
baci cat

TSAN ha detto...

Bellissime le foto in bianco e nero.. anche io ne conservo una di mio papa' nel portafoglio trovo che ti rappresentano molto meglio. Tiziana

Pepe ha detto...

@Cathy Davvero? Che bello!!! :))
Sì, il brasato era ottimo! Lo rifacciamo di sicuro! :)

@TSAN Vero: quelle in bianco e nero sono straordinarie... e l'altra magia è vedere com'erano i nostri vecchi quando non erano vecchi... Ho conosciuto mia nonna quando lei aveva già più di sessant'anni, le rughe, i capelli corti e brizzolati, il fare austero. Che stupore scoprire dalle parole delle sue sorelle che in gioventù portava lunghi capelli neri a causa dei quali veniva chiamata "la zingara" e che lasciava ondeggiare quando entrava in chiesa, con uno stuolo di giovanotti che la seguivano stupiti con gli sguardi!