martedì 20 luglio 2010

Babyquilt
















A febbraio doveva nascere il bimbo di un'amica, così, subito dopo aver finito i regali di Natale, mi sono messa al lavoro per fare il mio primo quilt. Ho assemblato pochi pezzi, ho scelto dei soggetti a tema da art to heart, ho ricamato una splendida poesia della buonanotte che riporterò qui di seguito, in modo che possiate a vostra volta ricamarla per qualche bimbo... e infine ho trapuntato con il filo turchese, a mano, rifinendo con binding verde (il mio primo binding decente). Un mesetto di lavoro circa... non ho ancora avuto il coraggio di tentare un quilt matrimoniale con pezze piccole, ma ci devo arrivare... mi sto preparando, lo sento che arriva...
Now I lay down to sleep,
counting blessing instead of sheep,
when from sweet slumber I awake,
show me, Lord, what path to take.
With words of kindness speak through me,
that I might lead some soul to Thee.
(Ora mi metto giù a dormire, contando benedizioni al posto delle pecore; quando dal dolce sonno mi risveglio, mostrami, Signore, che cammino prendere. Con parole di gentilezza parla attraverso di me, che io possa condurre qualche anima a Te).

2 commenti:

1sorriso ha detto...

La poesia me la ricordo, ma il quilt non lo avevo ancora visto.. splendido!
1sorriso

Pepe ha detto...

Grazie! :-)) So che aspettavi di vederlo...